News
Ultimi posti per iscriversi al Corso annuale di perfezionamento con il M° Daniel Rivera

Regolamento

• Iscrizione: per far parte della Scuola dovrà essere versata una quota annuale di (non rimborsabile in caso di sospensione dell’allievo) con la quale verrà rilasciato il tesserino personale che attesta la regolare iscrizione dell’allievo.

• Quota mensile: il versamento si effettua anticipatamente la prima lezione del mese o comunque entro e non oltre il 7 del mese in corso (farà fede il timbro della Scuola); in caso contrario l’allievo non avrà diritto al recupero di lezioni saltate dall’insegnante.

• Tesseramento: ogni allievo iscritto disporrà di una tessera personalizzata con la quale beneficerà di sconti nei negozi musicali convenzionati con la Scuola e avrà accesso alla consultazione di cd musicali, spartiti e testi di argomento musicale di proprietà della Scuola.

• Lezioni di scorta: verranno usate come compensazione per coprire eventuali assenze dell’insegnante. Nel caso in cui non ci fosse assenza dell’insegnante, queste saranno considerate omaggio alla fine dell’anno. Esempi di lezioni di scorta: nei corsi che prevedono 4 lezioni mensili, nel caso in cui nel calendario risultino esserci 5 lezioni nel medesimo mese, una di queste verrà considerata lezione di scorta; nei corsi che prevedono 8 lezioni mensili, nel caso in cui ne risultino 9 o 10 queste saranno considerate lezioni di scorta. Invece nel caso in cui l’insegnante volesse svolgere lezioni in più rispetto a quelle previste dal corso dell’allievo, queste verranno pagate a parte.

• Registro: ogni allievo disporrà di un personale calendario nel quale verranno di volta in volta timbrate le lezioni svolte. E’ gradita la puntualità del proprio orario di lezione.

• Calendario: Le lezioni seguiranno il calendario messo a disposizione agli allievi; la Scuola rimarrà chiusa durante le festività riconosciute e tali lezioni non verranno recuperate. Le lezioni invece saltate dall’insegnante saranno recuperate solo nel caso sia stata rispettata la data del versamento come da regolamento (in casi eccezionali le lezioni di strumento saltate dall’insegnante potranno essere svolte da un supplente diplomato in pianoforte. Le lezioni saltate dall’allievo non verranno recuperate (il versamento della retta mensile garantisce infatti il proprio posto all’interno della scuola e non necessariamente le lezioni svolte).

• Impegno: al termine di ogni anno scolastico l’allievo dovrà aver svolto il quantitativo minimo di programma previsto dal proprio livello per poter essere ammesso all’esame di passaggio e ottenere il relativo attestato (in caso contrario dovrà ripetere l’anno ed il voto sull’impegno si abbasserà considerevolmente); alla fine del corso è previsto un esame più impegnativo per ricevere il diploma. La votazione minima per rimanere nella Scuola non deve essere inferiore a sei.
Chi ottiene comunque una votazione inferiore a sette avrà il posto a “rischio” in quanto sarà soggetto alla graduatoria dei nuovi iscritti dell’anno successivo e dovrà cedere in qualsiasi momento dell’anno il proprio posto qualora un candidato dovesse ottenere un voto più alto.

• Si ricorda che è obbligatorio sostenere l’esame di passaggio qualora l’insegnante decidesse di presentare l’allievo e per nessun motivo potrà essere saltato, pena la perdita del proprio posto all’interno della scuola per l’anno successivo. (Solo in caso di malattia giustificata da certificato medico l’allievo non verrà sospeso e si presenterà all’esame l’anno seguente).

• La partecipazione ai saggi/ concerti/ concorsi è obbligatoria qualora l’insegnante decida di farli svolgere all’allievo.

• All’allievo che farà iscrivere e frequentare per almeno un mese un amico verranno regalate due lezioni di pianoforte.